Eventi e News

“L’Adorazione dei pastori” di Matthias Stom in mostra anche per i non vedenti

Adorazione dei Pastori di Matthias StomA Natale arte, devozione, integrazione ed emozione si fondono in un'unica esperienza tattile, aperta a vedenti e non vedenti, che sarà possibile vivere a Piazza Armerina (EN).

L'occasione è data dall'esposizione temporanea della meravigliosa tela de "L'Adorazione dei pastori" di Matthias Stom, gentilmente concessa dal Comune di Monreale (PA). Opera che anche i ciechi potranno "vedere" sfiorando i pannelli a rilievo, appositamente realizzati dalla Stamperia Regionale Braille di Catania, che ha collaborato all'iniziativa del Parco archeologico della Villa del Casale di Piazza Armerina.

L'iniziativa, denominata "Percorsi di Luce" va in continuità con l'innovativa scelta dell'Ente di dotare l'antica e celebre residenza romana di una segnaletica "leggibile" anche per i non vedenti che permetterà, una volta realizzata, di offrire un circuito di visita e di didattica totalmente accessibile, e una fruizione ampliata del celebre complesso recentemente restaurato.

"La Villa del Casale – spiega Guido Meli, direttore del Parco archeologico di Piazza Armerina – è diventata ambasciatrice di cultura e abbraccia tutte le forme di espressione e i linguaggi che riconducono all'arte. Con questo evento vogliamo abbattere un'ulteriore barriera, rendendo fruibile la pittura anche ai non vedenti. È la stessa filosofia che ci ha guidato per la realizzazione della segnaletica alla Villa del Casale: la civiltà di un Paese si misura proprio dalla capacità di integrare e di annullare le differenze e le diversità".

La tela, realizzata intorno al 1642, è opera del pittore Matthias Stom, artista olandese che si ispirava allo stile di Caravaggio, e che lavorò a lungo in Sicilia.

La "visione tattile" per i non vedenti sarà progressiva, un vero e proprio "percorso verso la luce": ad ogni pannello esplicativo in Braille seguirà un pannello dove saranno riprodotte in rilievo parti del dipinto.

Il quadro originale e la sua riproduzione in rilievo saranno in mostra a Palazzo Trigona di Piazza Armerina dal 21 dicembre al 6 gennaio e saranno visitabili tutti i giorni dalle 10 alle 18 con ingresso libero (chiusura 25 dicembre e 1 gennaio).

La mostra "Percorsi di luce" è curata da Giada Cantamessa con la collaborazione di Mara Pecci, grafica di Manuele R. Pennisi e la consulenza specialistica della Stamperia Braille per quanto riguarda la parte dedicata ai non vedenti.

Per ulteriori informazioni, e indicazioni per raggiungere Piazza Armerina vai al sito: www.villaromanadelcasale.it

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!

Powered by Emmè