Chi Siamo

La Stamperia Regionale Braille, istituita con legge regionale n. 52 del 1978, è una Onlus la cui attività è sostenuta principalmente dalla Regione Siciliana, con i contributi e le finalità previste dalla legge regionale n. 4 del 2001.

Vi operano ad oggi circa 30 unità lavorative interne, alle quali si aggiunge un indotto di circa 400 collaboratori delle diverse cooperative di trascrizione che collaborano la Stamperia nella realizzazione dei semilavorati per l’impaginazione e la stampa dei testi.

Ogni anno infatti la Stamperia produce e stampa gratuitamente oltre 3.000 testi scolastici per gli studenti non vedenti ed ipovedenti della Sicilia, realizzati in diversi formati loro accessibili: Braille, caratteri ingranditi, audiolibri, formati digitali per sintesi vocale o display braille. Si occupa inoltre della stampa e spedizione di diverse riviste associative in Braille a diffusione nazionale, con una copertura di circa l’85% della produzione italiana. Svolge attività di consulenza, di progettazione accessibile e di forniture specializzate per Musei, Parchi Naturali, Enti Pubblici e Privati.

Dal 2008 attraverso le attività del POLO TATTILE MULTIMEDIALE, la Stamperia si occupa anche di integrazione e condivisione culturale tra non vedenti, ipovedenti e vedenti, offrendo in una sola unica struttura servizi ed iniziative altrove sparsi singolarmente in Europa: all’interno si trovano infatti uno Showroom di ausili per non vedenti ed ipovedenti, un Museo Tattile con decine di riproduzioni tridimensionali dei più importanti monumenti siciliani, un Giardino Sensoriale totalmente accessibile con piante tipiche del mediterraneo, ed infine un Bar al Buio, esperienza “a parti invertite” dove i non vedenti diventano gli accompagnatori e banconisti dei visitatori vedenti.

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!

Powered by Emmè